Mar/09

27

POISONING FOR THE DOGS OF CALARASI’S PARK

dscf0014.JPG dscf0015.JPG

They were found by the same citizens who daily went there to feed them: they don’t know exactly how many dogs died still, but once again someone decided to
“clean up” the city park, with the illusion to reduce the number of stray dogs here with some poisoned meatball. One of the dogs were recently neutered by STD (as you can see in the picture above). Once again who could have done this
inhuman gesture remains unknown, it is probably about a few citizens “exasperated” by wandering dogs. We can’t just make any comment about this hundredth episod of gratuitous cruelty reminding this people that in a city here there are present about 5.000 stray dogs, poisoning about ten of them is just useless, silly and uncivilized.

dscf0010.JPG dscf0011.JPG

  • Share/Bookmark

No tags

9 comments

  • Claudia · 2009-03-27 at 1.25 pm

    gesto di profonda inciviltà  oltre che di crudeltà , non è certo il modo questo di risolvere il problema del randagismo.Grazie STD siete grandi

  • iana · 2009-03-27 at 2.42 pm

    non ci posso credere! questi rumeni non capiranno mai cosa vuol dire la civiltà  e la democrazia che tanto hanno voluto dopo il comunismo! mi vergogno di essere rumena, sono stufa di vedere che gente come Sara sta lavorando in vanno, che i soldi donati dai sostenitori per le sterilizzazioni e soprattutto il grande lavoro non ha alcun valore per questi bastardi! bastardi!!!scusate lo sfogo e gli errori grammaticali…:(( mi dispiace Sara per la perdita di queste anime….

  • egizia · 2009-03-27 at 2.47 pm

    si puo’ dire BASTARDI ?

  • Author comment by Sara · 2009-03-27 at 3.31 pm

    Cara Iana, purtroppo serve tempo, tanto tempo per cambiare le cose. Il cambiamento è lento: o lo si accetta, o si impazzisce. Bisogna soffermarsi sui successi, non interiorizzare le sconfitte (perchè consumano energie e abbattono l’entusiasmo), e lottare affinchè il miglioramento sia più veloce… Quando ho ricevuto le foto stamattina ho gridato anche io “bastardi”, ma poi si continua a lavorare a testa bassa, per salvare quanti più animali e dimostrare che non è questo il modo di risolvere i problemi…Paziernza e costanza sono le parole chiave…. Un abbraccio.

  • antonella mura · 2009-03-27 at 3.43 pm

    grazie Sara per le tue parole, è vero che non leniscono il dolore per queste uccisioni barbare, per l’inciviltà  di un popolo che è riuscito ad sottomettere degli animali è nonm son stati in grado di alzare la testa quando lo dovevano fare!Se queste sono soddisfazioni…….Poveretti.

  • Anna Donnini · 2009-03-27 at 4.04 pm

    Non penso che sia una sconfitta per Std, ma un triste dato di fatto.

  • Antonella · 2009-03-27 at 4.14 pm

    Sara, le tue parole sono molto belle…
    Danno la forza giusta per andare avanti…..!!
    Sei una grande persona!!

    Cara Iana, non ti vergognare di essere Rumena!!
    Rumeni, Italiani, Arabi, Svizzeri…….non importa la provenienza, la crudeltà  e l’ignoranza purtroppo, fanno parte di tutta l’umanità !!
    Un pensiero d’amore va a quei poveri corpicini, che giaciono li per terra……senza colpe.

    Angeli sfortunati, che possiate trovare serenità  dove nessuno potrà  mai più farvi del male.
    Antonella

  • Maurizio · 2009-03-27 at 4.51 pm

    si bastardi..è il minimo per definirli ..

    non ho parole

  • giulio · 2009-03-27 at 8.13 pm

    io abito in provincia di Verona,in una zona dove muoiono molti cani per colpa di bocconi gettati da ignoti. è nato addirittura un comitato contro questa infame abitudine. mi pare proprio che l’idiozia sia ovunque.
    Bravi tutti voi di STD

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

<<

>>

Menu

  • NEWS
  • WHO WE ARE
  • PARTNERS
  • PROJECTS
  • HELP US
  • ADOPTIONS
  • LONG DISTANCE SPONSORSHIPS
  • BEFORE AND AFTER
  • HAPPY ENDING STORIES
  • VOLUNTEERING
  • VENUES
  • Our magazine
  • CONTACTS