D
O
N
A O
R
A

Save the Dogs and other Animals nasce per dare una risposta alla tragica emergenza che coinvolge i cani randagi in Romania, dove dal 2001 migliaia di animali vengono eliminati ogni anno dalle autorità con metodi brutali.
Per ragioni storiche e culturali, infatti, in questo paese membro dell’Unione Europea il fenomeno del randagismo è totalmente fuori controllo e rappresenta un problema enorme, non solo per la sofferenza che causa agli animali ma anche alla popolazione.
Dal punto di vista giuridico l’associazione – nata per iniziativa dell’ex-pubblicitaria milanese Sara Turetta – è costituita da due rami: il braccio operativo in Romania, costituito nel 2002, e la casa madre italiana (fondata nel 2005 per finanziare le attività).
I due enti, seppur formalmente distinti, nella realtà costituiscono un’unica organizzazione, con una strategia e valori condivisi.

Principale finalità di Save the Dogs and other Animals è il contrasto al fenomeno del randagismo tramite un approccio integrato che comprende:

  • la sterilizzazione dei cani randagi e di proprietà
  • l’identificazione e registrazione degli animali con padrone
  • l’adozione nazionale ed internazionale degli animali abbandonati
  • piani di educazione nelle scuole dell’obbligo
  • campagne di sensibilizzazione che promuovano un corretto rapporto uomo-animali e atteggiamenti responsabili da parte dei proprietari
  • attività di lobby a livello nazionale ed internazionale per una legislazione che tuteli al massimo gli animali da compagnia e controlli in modo efficace ed etico la sovrappopolazione canina/felina.

Inoltre, tramite i suoi centri e le proprie unità mobili, l’associazione garantisce assistenza medica gratuita e interventi di pronto soccorso veterinario, oltre ad essere presente con i propri operatori nelle zone rurali della provincia di Costanza per migliorare le condizioni di vita degli animali da compagnia e da lavoro.

Altri video

Visita il nostro canale YouTube per vedere tutti i video relativi alle nostre attività.
Guarda ora

I nostri valori

Save the Dogs si propone di promuovere in Romania una cultura che riconosca agli animali (in particolare a cani, gatti ed equini) una serie di diritti inalienabili. Tali diritti sono ben riassunti dalla Convenzione per i diritti degli animali da compagnia di Strasburgo del 1987, ratificata dalla Romania nel 2004 ma mai entrata davvero in vigore. La nostra associazione ritiene che la società  abbia nei confronti degli animali una responsabilità di tutela legata sia al valore oggettivo del singolo individuo, in quanto essere senziente in grado di soffrire e provare sentimenti, sia al ruolo positivo e insostituibile che gli animali ricoprono all’interno della società  umana, ruolo che non può in alcun modo ridursi a quello puramente utilitaristico.

Per questa ragione Save the Dogs si prefigge di promuovere in Romania – e in generale in tutta Europa – una legislazione che:

 

  • escluda l’eliminazione degli animali randagi come metodo per il controllo della popolazione canina/felina e che implementi metodi di lotta al randagismo endemico incruenti. Tali metodi devono tutelare la salute pubblica nel pieno rispetto dei diritti degli animali.
  •  punisca severamente tutti quei comportamenti individuali o collettivi che provocano sofferenze agli animali di qualsiasi categoria o specie.

Save the Dogs and other Animals nasce per dare una risposta alla tragica emergenza che coinvolge i cani randagi in Romania, dove dal 2001 migliaia di animali vengono eliminati ogni anno dalle autorità con metodi brutali.
Per ragioni storiche e culturali, infatti, in questo paese membro dell’Unione Europea il fenomeno del randagismo è totalmente fuori controllo e rappresenta un problema enorme, non solo per la sofferenza che causa agli animali ma anche alla popolazione.
Dal punto di vista giuridico l’associazione – nata per iniziativa dell’ex-pubblicitaria milanese Sara Turetta – è costituita da due rami: il braccio operativo in Romania, costituito nel 2002, e la casa madre italiana (fondata nel 2005 per finanziare le attività).
I due enti, seppur formalmente distinti, nella realtà costituiscono un’unica organizzazione, con una strategia e valori condivisi.

Principale finalità di Save the Dogs and other Animals è il contrasto al fenomeno del randagismo tramite un approccio integrato che comprende:

  • la sterilizzazione dei cani randagi e di proprietà
  • l’identificazione e registrazione degli animali con padrone
  • l’adozione nazionale ed internazionale degli animali abbandonati
  • piani di educazione nelle scuole dell’obbligo
  • campagne di sensibilizzazione che promuovano un corretto rapporto uomo-animali e atteggiamenti responsabili da parte dei proprietari
  • attività di lobby a livello nazionale ed internazionale per una legislazione che tuteli al massimo gli animali da compagnia e controlli in modo efficace ed etico la sovrappopolazione canina/felina.

Inoltre, tramite i suoi centri e le proprie unità mobili, l’associazione garantisce assistenza medica gratuita e interventi di pronto soccorso veterinario, oltre ad essere presente con i propri operatori nelle zone rurali della provincia di Costanza per migliorare le condizioni di vita degli animali da compagnia e da lavoro.

https://youtu.be/gq2osIm-rXc

Altri video

Visita il nostro canale YouTube per vedere tutti i video relativi alle nostre attività.
Guarda ora

I nostri valori

Save the Dogs si propone di promuovere in Romania una cultura che riconosca agli animali (in particolare a cani, gatti ed equini) una serie di diritti inalienabili. Tali diritti sono ben riassunti dalla Convenzione per i diritti degli animali da compagnia di Strasburgo del 1987, ratificata dalla Romania nel 2004 ma mai entrata davvero in vigore. La nostra associazione ritiene che la società  abbia nei confronti degli animali una responsabilità di tutela legata sia al valore oggettivo del singolo individuo, in quanto essere senziente in grado di soffrire e provare sentimenti, sia al ruolo positivo e insostituibile che gli animali ricoprono all’interno della società  umana, ruolo che non può in alcun modo ridursi a quello puramente utilitaristico.

Per questa ragione Save the Dogs si prefigge di promuovere in Romania – e in generale in tutta Europa – una legislazione che:

 

  • escluda l’eliminazione degli animali randagi come metodo per il controllo della popolazione canina/felina e che implementi metodi di lotta al randagismo endemico incruenti. Tali metodi devono tutelare la salute pubblica nel pieno rispetto dei diritti degli animali.
  •  punisca severamente tutti quei comportamenti individuali o collettivi che provocano sofferenze agli animali di qualsiasi categoria o specie.

Premi e riconoscimenti

2013 Marsh Christian Award
2015 .eu Web Awards, special commendation for supporting an outstanding cause

Altri premi