Emma vuole diventare grande! - La nuova sfida di Save the Dogs

Mi chiamo Emma e voglio diventare grande!

Leggi la mia storia qui sotto

Le donazioni a Save the Dogs and other Animals onlus sono fiscalmente deducibili o detraibili secondo i limiti indicati dalla legge. Per maggiori informazioni clicca qui.

Se tu mi avessi visto mi avresti sicuramente aiutato. Ma non eri lì, mentre vagavo spaesata su quelle strade troppo grandi per me, che ero venuta al mondo solo 8 giorni prima. Mi chiamo Emma e oggi voglio raccontarti la mia storia.

 

Alcuni giorni fa il mio padrone ha deciso di disfarsi di me, credendo che a causa del mio muso deforme non avrei potuto diventare una cavalla forte e sana, adatta a trainare il carretto.

Avevo solo 8 giorni quando mi ha portato via dalla mia mamma e mi ha caricato su un’auto insieme a due cani che teneva a catena nel cortile con noi. Ci ha scaricato in un posto sconosciuto lontano da casa e ci ha lasciati lì: tu sicuramente non ci avresti mai abbandonati.

I miei amici cani sono scappati via a cercare del cibo e io mi sono ritrovata sola. Ho avuto tanta paura.

Poi alcune persone si sono avvicinate e una ragazza ha addirittura cercato di darmi del latte con le mani, perché hanno capito che avevo tanta fame.  Sentivo che c’era una discussione concitata tra le persone che mi circondavano: non sapevano cosa farsene di me. Origliando i discorsi, ho sentito che la polizia locale parlava con una dottoressa, una certa Roxana dell’associazione Save the Dogs che aveva deciso di raggiungermi e di aiutarmi: forse ce l’avrei fatta!

Roxana e gli amici di Save the Dogs mi hanno portato ad Impronte di gioia, un vero paradiso, dove mi hanno dato uno spazio tutto per me, un letto di paglia e un biberon.

Qui ho stretto amicizia con Gregor, un puledro come me che ne ha passate tante, ma che ora è cresciuto e sta benissimo!

Il mio caso, però, è un po’ più delicato: questo musino storto potrebbe crearmi dei problemi più avanti, quando il mio cibo da liquido diventerà solido e dovrò iniziare a ruminare, e non si sa bene se riuscirò a masticare in modo corretto il foraggio.

Il mio futuro è ancora avvolto dall’incertezza, ma so che TU e Save the Dogs farete tutto il possibile per aiutarmi a crescere nonostante questo handicap che mi rende così speciale.

Emma

 

DONA ORA PER AIUTARE EMMA A CRESCERE!

Per maggiori informazioni su Emma o su Save the Dogs contatta Benedetta ai numeri 02.39445900 o 328.8840707: risponderà a tutte le tue domande!

NON HAI LA CARTA DI CREDITO?

In banca

SDD (Domiciliazione bancaria/postale)

Compila il modulo online oppure scaricalo e invialo via email a amministrazione@savethedogs.eu o via fax allo 02 30133300. Se la tua banca aderisce al progetto “Rid anch’io non pagherai nessuna commissione per la tua donazione!

Bonifico bancario

Intestato a Save the Dogs and Other Animals Onlus

Banco Posta IBAN IT48A0760101600000062998497 BIC: BPPIITRRXXX

indicando il tuo indirizzo nella causale potremo ringraziarti.

In posta

Bollettino postale

intestato a Save the Dogs and other Animals Onlus

C/C Postale n. 62998497

Clicca qui per scaricare il bollettino precompilato

Dall'estero

Bonifico bancario

Credito Valtellinese

IBAN: IT74V0521601628000004461389 BIC (SWIFT CODE): BPCVIT2S

Dalla Svizzera

Bonifico bancario

IBAN: CH9709000000913075405 BIC (SWIFT CODE): POFICHBEXXX

Bollettino postale

Swiss post C/C: 91-307540-5 EUR

HAI BISOGNO DI AIUTO?

Scrivici a info@savethedogs.eu oppure telefonaci allo 02 39445900.