noscript
D
O
N
A O
R
A

I cani,
la mia vita

In tutte le librerie italiane e sulle maggiori piattaforme online è possibile ordinare l’autobiografia della nostra presidente e fondatrice, Sara Turetta.

Quanti cani ho incrociato in questi 18 anni? A quanti ho cambiato un destino che sembrava segnato? Quante persone mi hanno aiutato nella mia missione e quante, invece, hanno fatto di tutto per ostacolarmi?

“I cani, la mia vita” racconta alcuni di questi incontri, sempre luminosi quando si è trattato di animali, spesso bui quando si è trattato di umani.

Sono certa che questo libro saprà commuovervi, ma anche farvi gioire per ogni successo costruito insieme a chi ha deciso di fare questo viaggio insieme a me: i collaboratori e voi, preziosi sostenitori di Save the Dogs.

Troverete tante storie di animali che non ho mai raccontato, come quella di Mozart, un randagio letteralmente saltato sulla mia auto per sfuggire alla vita di strada, o quella di Abatjour, una cagnolina sopravvissuta ad un brutto incidente, e troverete un affresco del la Romani a di oggi,, un paese difficile di cui racconto la società, nel bene e nel male.

Aldilà dei tanti episodi che sono certa vi emozioneranno, c’è una cosa che questo libro vuole gridare a gran voce, e cioè che ognuno di noi può fare la differenza. Quando sentiamo di poter far qualcosa per cancellare un’ingiustizia o una sofferenza, ecco che si liberano in noi energie straordinarie e scopriamo di avere una forza che non immaginavamo di possedere. La chiave è farsi travolgere da una passione ostinata, che deve affondare le radici nell’empatia e nell’amore sconfinato per coloro a cui ci dedichiamo.

Spero che la mia storia possa ispirare tanti tra coloro che la leggeranno, affinché trovino il coraggio di seguire quella scintilla che li spinge ad andare in una direzione, mentre tutti, intorno a loro, li invitano a “non fare una follia”. Se uno solo tra i miei lettori deciderà di gettarsi a capofitto in una causa sociale, di dare una svolta alla propria vita seguendo un proprio sogno, o anche solo di sostenere con forza un’associazione no profit come Save the Dogs, allora questo libro non sarà stato scritto invano.
Buona lettura!

 

 

I diritti d’autore del libro saranno devoluti a Save the Dogs and other Animals Onlus.