D
O
N
A O
R
A

Informazioni sulle adozioni in Svizzera

  • Save the Dogs opera in Svizzera attraverso una propria rappresentante di fiducia, Claudia De Palma, con il supporto di altri volontari che ospitano temporaneamente gli animali in attesa di adozione. Inoltre collaboriamo con alcuni rifugi locali.
  • La scelta delle famiglie e la verifica delle adozioni viene fatta da Claudia e dai partners, che forniscono l’accesso al database degli adottanti.
  • Gli animali sono trattati contro i parassiti interni ed esterni e vaccinati contro le principali malattie, oltre a ricevere l’antirabica prevista dalla normativa europea (almeno 21 giorni prima della partenza).
  • Save the Dogs ha scelto di trasportare i cani dalla Romania per via aerea o attraverso trasporto su ruota con furgone omologato e autorizzato al trasporto di animali vivi per lunghi tragitti.
  • Il trasporto aereo dei nostri cani è a carico di Save the Dogs ma i partners svizzeri riconoscono alla nostra associazione una quota del contributo versato dalle famiglie adottive. Questo ci permette di effettuare tutte le profilassi medico-sanitarie ad altri cani in attesa di partire ed essere adottati.
  • La selezione dei cani inseriti nel programma di adozione svizzero viene fatta personalmente da Claudia De Palma, che visita regolarmente i rifugi in Romania.

 

  • Tutti i cani sono microchippati e dotati di passaporto europeo. Ogni partenza viene inserita nel sistema elettronico Traces, che permette alle autorità del paese destinatario di verificare le condizioni degli animali in arrivo e di seguirne il percorso.
  • I nostri cani sono sempre castrati/sterilizzati.
  • I cani sono sottoposti allo screening delle principali malattie trasmesse da parassiti tramite Snap Test IDDEX o test di laboratorio PCR (filariosi cardiopolmonare, erlichiosi, malattia di Lyme, anaplasmosi e leishmaniosi). Sul passaporto di ciascun cane viene riportata la data e il risultato dei test.