Il 13 settembre è la Giornata Internazionale dei Lasciti, una ricorrenza che quest’anno per la prima volta abbiamo deciso di celebrare insieme a voi. Crediamo sia infatti una bella occasione per ringraziarvi dell’aiuto che state dando agli animali in Romania ma anche per proporvi un passo in più.

Purtroppo per molti la parola “testamento” è quasi un tabù ma se riuscissimo ad infrangere la barriera che ci impedisce una riflessione serena, a beneficiarne sarebbero gli animali romeni per gli anni a venire.

Decidere di disporre un lascito in favore di STD, infatti, significa proiettare l’amore per i cani, i gatti, i cavalli e gli asinelli verso il domani. Significa lasciare un’impronta indelebile sulla strada del rispetto dei diritti degli animali.

Un testamento è un atto che può essere compiuto in qualsiasi momento della propria vita, senza togliere nulla agli eredi ma dando un futuro ai propri ideali.

Per saperne di più è sufficiente chiamare la nostra sede per avere tutti i dettagli che permettano di ponderare un’eventuale decisione.

Pensaci, una Romania rispettosa dei propri animali è un sogno che, insieme, possiamo far diventare realtà!

  • Share/Bookmark

· · ·

Il canile pubblico Ecosal (Galati, agosto 2014)

La notizia che già da qualche mese circola tra gli addetti ai lavori è oramai ufficiale: l’Autorità Sanitaria Veterinaria rumena ha istituito un organo responsabile per la tutela degli animali. Si tratta della cosiddetta “Polizia degli animali”: otto ispettori nella sola Bucarest e un ispettore per ogni provincia preposti al monitoraggio delle condizioni di vita dei quadrupedi sul territorio rumeno. Tra le strutture oggetto di futuri controlli si contano anche i canili pubblici, che dovranno dimostrare di possedere i requisiti previsti dalla legislazione rumena per poter continuare a svolgere le proprie attività di cattura, detenzione e soppressione degli animali abbandonati. (more…)

  • Share/Bookmark

· · · · · · · · · · ·


Appello della nostra Presidente:

“Cari amici e sostenitori di Save the Dogs,

Con il mese di agosto è arrivato per tutti un periodo di meritato riposo.

C’è qualcuno però che anche in queste settimane continua a lavorare instancabilmente per aiutare tanti animali in difficoltà in Romania. Lo fa visitando con la clinica mobile i cani alla catena nei villaggi sperduti, assistendo i cavalli da lavoro – che proprio in questa stagione vengono maggiormente sfruttati nelle campagne –  o accompagnando in aeroporto i fortunati quadrupedi in partenza per la Scandinavia.

Sono le decine di operatori di Save the Dogs Romania, per i quali ogni giorno è un giorno in trincea, anche quando tutti sembrano dimenticarsi di loro.

Anche se il mondo va in vacanza, infatti, noi non possiamo fermarci mai, neppure ad agosto.

Fateci sentire che anche da un sentiero di montagna o da una spiaggia assolata vi ricordate dei settecento animali ospiti nei nostri rifugi, mandandoci una piccola offerta. La nostra estate in Romania sarà meno difficile grazie al vostro aiuto concreto.

Grazie di cuore,

Sara Turetta.”


Per donazioni:

Con bollettino postale

C/C postale N° 62998497

Con bonifico bancario

Conto BANCOPOSTA

Iban: IT-48-A-07601-01600-000062998497

BIC: BPPIITRR

Con carta di credito tramite Paypal

  • Share/Bookmark

· · · · · · ·

Canile pubblico di Bacau (Marzo 2014)

Pochi giorni fa l’organizzazione Vier Pfoten ha pubblicato i risultati di un’indagine che interessa i canili pubblici rumeni, esaminati per determinarne la conformità con la legge rumena vigente. Si tratta di uno studio svolto tra il mese di Marzo e il mese di Maggio 2014 su un campione di 43 strutture localizzate in diverse zone del paese. (Per vedere dove sono localizzati i canili pubblici rumeni, clicca qui). (more…)

  • Share/Bookmark

· · · · · · · ·

Older posts >>

Menu

  • NEWS
  • CHI SIAMO
  • PARTNERS
  • PROGETTI
  • AIUTACI
  • ADOZIONI
  • ADOZIONE A DISTANZA
  • PRIMA E DOPO
  • STORIE A LIETO FINE
  • VOLONTARIATO
  • APPUNTAMENTI
  • EVENTI
  • STD News
  • CONTATTI