D
O
N
A O
R
A

Case History

 

Logo KidultIl bracciale che “dona” agli animali

Partner: Mabina Srl
Brand: Kidult
Kidult è il brand, ultimo nato della maison di gioielli milanese Mabina.

Progetto: La campagna nasce come azione nel già ben strutturato programma di Responsabilità Sociale di Impresa di Mabina Srl, maison di gioielli milanese.

Il soggetto della partnership è il bracciale “Cane-fedeltà”. Realizzato in agata blu multicolor con ciondolo in acciaio 316L raffigurante il migliore amico dell’uomo, il gioiello fa parte della “Life Collection” di Kidult,  giovane brand ultimo nato da Mabina.

La felice collaborazione è partita il 1 marzo 2018 ed è stata rinnovata anche l’anno successivo. Fino al 28 febbraio 2020 Kidult devolverà il 20% del ricavato dalla vendita del gioiello a sostegno dei nostri progetti di contrasto del randagismo e protezione degli animali.bracciale_kidult

Realizzazione della campagna: La partnership viene promossa sul sito del brand Kidult nella Animal Planet. Save the Dogs comunica la collaborazione tramite i social network e le Newsletter inviate ai propri sostenitori e simpatizzanti.

E’ possibile cercare il bracciale nella rete di punti vendita indicati sul sito Kidult oppure direttamente allo shop on line.

savetheducklogoUn cappottino per l’inverno dei cani in Romania

Partner: Save the Duck
Save the Duck
è il noto brand di abbigliamento cruelty free nato da Forest Srl, dal 1914 azienda leader nel settore.

Progetto: “Un cappottino per l’inverno dei cani in Romania” è una campagna nata dalla collaborazione fra Save the Dogs e Save the Duck allo scopo di raccogliere i fondi necessari all’acquisto di paglia per riscaldare i box dei cani ospitati da Save the Dogs nel proprio rifugio Footprints of Joy a Cernavoda, Romania.

Nel periodo fra il 4 novembre 2017 e il 31 gennaio 2018, Save the Duck ha venduto ai propri clienti e ai simpatizzanti di Save the Dogs un centinaio di cappottini per un ammontare totale di euro 2.700 devoluti interamente alla nostra associazione.

Nicolas Bargi, CEO di Save the Duck;

Nicolas Bargi, il CEO di Save the Duck

Al termine della campagna, l’azienda ha donato a Save the Dogs i restanti cappottini che verranno distribuiti agli amici dell’associazione che ne faranno richiesta con una donazione minima di 29 euro spese di spedizione incluse.

Realizzazione della campagna: protagonista della campagna è la cagnolina Dora, salvata dalla strada in Romania da Save the Dogs ed approdata in Italia con una felice adozione. Le immagini di Dora sono state realizzate dal fotografo Roberto Pizzuto. Si ringrazia per la disponibilità la famiglia italiana della cagnolina.

Guarda la foto di Dora e leggi i dettagli della campagna cliccando qui.

Periodo: dal 4 novembre 2017 al 31 gennaio 2018

Visita il sito di Save the Duck