fbpx

Staff tecnico

PROGRAMMA FOOTPRINTS OF JOY (ROMANIA)

Gregg Tully

Gregg Tully

Direttore Paese

Gregg ha ottenuto un dottorato di ricerca in biologia evolutiva presso l’Università della California di Santa Barbara nel 2006.

Ha una grande esperienza internazionale in ruoli manageriali nel campo dei diritti degli animali. È stato Direttore Esecutivo della Pan African Sanctuary Alliance (PASA), l’associazione la più importante per la fauna selvatica in Africa, Responsabile dello Sviluppo della Nepal Youth Foundation (Fondazione per la Gioventù del Nepal), e Responsabile dell’area Marketing e Comunicazione presso la Marin Humane Society in California.

Tully si è trasferita in Nepal nel 2011 e ha lavorato come Direttore dello Sviluppo e delle Comunicazioni e Direttore Esecutivo ad interim del Kathmandu Animal Treatment Centre. Dopo aver ricevuto il premio ‘Humanitarian of the Year’ della Marin Humane Society per il suo impegno nella protezione degli animali in tutto il mondo, si è trasferito in Thailandia nel 2012 per unirsi alla Soi Dog Foundation, la più grande organizzazione di protezione degli animali nel sud-est asiatico.

Ha lasciato la Thailandia per assumere il ruolo di Direttore Esecutivo di PASA nel 2015, incarico tenuto fino ad inizio 2022.

Adriana Susmă

Adriana Susmă

Direttore Generale

La carriera professionale di Adriana è iniziata 10 anni fa con il ruolo di Junior Project Manager come volontaria in una ONG che si occupa di diritti umani e programmi educativi per i giovani. Successivamente, ha deciso di partecipare in prima persona a diversi progetti in qualità di volontaria, coordinando e gestendo vari team da 5 a 100 persone in situazioni e territori diversi.

Contemporaneamente, Adriana ha maturato delle nuove competenze, lavorando nell’ambito aziendale per circa cinque anni, dove si è specializzata nell’assistenza ai clienti di alto livello e nella gestione dei progetti. In questo periodo sta seguendo un Master in Management Interculturale presso l’Università di Bucarest e sta lavorando alla tesi sulla leadership femminile.

Uno dei momenti più felici della sua vita è stato 12 anni fa, quando ha finalmente adottato il suo primo gatto, un sogno da quando era bambina. Attualmente è una mamma orgogliosa di 3 gatti e 1 cane (e molto probabilmente ne arriveranno ancora altri!), tutti salvati da una vita in strada.

Gea Gamboni

Gea Gamboni

Responsabile cinofilia

Gea vive in una valle del Canton Ticino con quattro cani, tre cavalli e una gatta.
Educatrice e istruttrice cinofila SIUA, co-gestisce una scuola di educazione cinofila con approccio cognitivo zooantropologico in Nord Italia.

Dal 2017 collabora con la nostra associazione recandosi regolarmente in Romania per supportare lo staff locale nella valutazione comportamentale, nell’educazione e nella riabilitazione dei cani ospiti, con l’intento di aumentarne l’indice di adottabilità e la qualità di vita all’interno della struttura. Inoltre Gea studia Scienze dell’Ambiente e della Natura all’Università dell’Insubria.

PROGRAMMA NON UNO DI TROPPO (ITALIA)

Giuliana Adamo

Giuliana Adamo

Project Manager Non Uno Di Troppo - cani

Educatrice cinofila e volontaria di canile, vive in Sicilia, a Catania, dove condivide le giornate con il suo cane.
Di recente ha deciso di occuparsi di divulgazione, sensibilizzando le persone al rispetto dell’ambiente e degli animali.

Dal 2021 collabora con Save the Dogs come responsabile del progetto Non Uno Di Troppo coordinando le attività dei volontari locali e gestendo i rapporti con i veterinari e le istituzioni.

Alessandra Farina

Alessandra Farina

Project Manager Non Uno di Troppo - gatti

Laureata in Scienze Naturali presso l’università di Pavia e diplomata al Master di II livello in Etologia degli Animali d’Affezione presso l’Università di Pisa.

Il suo grande amore per gli animali l’ha portata ad approfondire il comportamento del gatto e la sua etologia. E’ una specialista dell’etologia applicata alla relazione felina, con approccio cognitivo zooantropologico.

In Inghilterra ha approfondito le tematiche relative alla “Shelter Metrics” e al benessere dei gatti nei centri di reinserimento. Con particolare attenzione allo studio delle scelte di gestione rispettose dello spettro comportamentale dei diversi gatti e a tutti gli elementi che possono migliorare la qualità della vita del gatto e ridurre lo stress nei rifugi, gattili e oasi.

È esperta nell’implementazione delle strategie di sterilizzazione (TNR) per la gestione della popolazione dei gatti comunitari e di colonia, secondo i principi internazionali del “Humane cat population management”.

Dopo 7 anni, come coordinatrice delle attività del dipartimento adozioni internazionali e responsabile del welfare degli animali (cani e gatti) ospitati nel rifugio e nella clinica in Romania, dal 2023 Alessandra è responsabile del settore per il contrasto al randagismo felino nell’ambito del Progetto Non Uno di Troppo.

PROGRAMMA AMICI DI STRADA, COMPAGNI DI VITA (ITALIA)

Ermanno Giudici

Ermanno Giudici

Coordinatore di progetto e responsabile dei rapporti con le istituzioni

Ha speso tantissimi anni dirigendo una delle sedi più importanti di un’organizzazione per la protezione degli animali e ha operato come responsabile di un nucleo di guardie addette alla vigilanza sul benessere degli animali.

Svolge l’attività di consulenza per le forze di polizia sui temi legati alla repressione dei maltrattamenti, tenendo seminari e corsi di formazione sulle normative anche per i veterinari.

Formatore accreditato presso la Regione Lombardia sulla piattaforma PoliS-Lombardia.
Autore di libri sui temi dei diritti degli animali, ha ideato e gestisce il blog ilpattotradito.it sulle cui pagine scrive di ambiente e diritti. Collabora con giornali e riviste e ha contribuito alla redazione di testi giuridici destinati alle forze dell’ordine e ad inchieste televisive.

Dal 2022 è consulente di Save the Dogs ricoprendo l’incarico di Coordinatore di progetto e responsabile dei rapporti con le istituzioni di Amici di strada, compagni di vita.

Sofie Bumke

Sofie Bumke

Animal welfare officer e Coordinatrice Unità di Strada

Laureata in scienze sociali per la globalizzazione, ha conseguito un master in etologia ed educazione del cane presso lo spin-off dell’Università di Padova, successivamente uno in project management presso la 24ore Business School. All’età di 13 anni è entrata in canile come volontaria e negli anni è sempre stata la sua passione, coltivata in varie forme.
Vive a Milano, dove coordina l’unità di strada del progetto “Amici di strada, compagni di vita”, segue gli utenti con le loro necessità e lavora a distanza sul progetto Romania, tenendo traccia di una parte dei dati. Ogni mese si reca in Romania, dove trascorre una parte del suo tempo occupandosi come educatrice cinofila degli ospiti del centro di Save the Dogs e di alcune attività svolte sul territorio di Cernavoda.