noscript
D
O
N
A

O
R
A

Romania – Nonostante la pandemia, il nostro lavoro torna a regime

Se per tanti aspetti il 2021 non è stato l’anno di ripresa che speravamo, con l’emergenza Covid-19 che influenza ancora le nostre vite, in Romania il team di Save the Dogs è tornato a lavorare a pieno ritmo, seppur con l’enorme difficoltà – ancora non superata – di reperimento di veterinari e di  personale qualificato.

Il 2021 segna quindi un’inversione di tendenza rispetto al 2020 con la ripresa delle sterilizzazioni ad un livello quasi pre-pandemia. Sono state 1.158 le sterilizzazioni realizzate (563 cani e 595 gatti), di cui il 47% di animali di proprietà, il 29% di randagi e il 24% di animali entrati nel nostro rifugio e poi passati all’adozione internazionale.

Determinanti per il raggiungimento di questa cifra sono state le spayathon, giornate interamente dedicate alle sterilizzazioni con veterinari provenienti da altre città rumene, che saranno potenziate nel 2022 tra i mesi di aprile e ottobre.

Nella nostra clinica abbiamo garantito cure urgenti a 243 animali con un aumento dei casi rispetto al 2020 grazie ad una maggiore e costante attività sul territorio, che di fatto ci ha permesso di intervenire in quasi tutti i casi denunciati durante l’anno, facendo così la differenza tra la vita e la morte per tanti animali bisognosi.

Il 58% dei casi di primo soccorso riguarda animali randagi, mentre il 42% animali con proprietari.

Da ultimo, sono stati 272 gli animali che hanno trovato una nuova vita in famiglia grazie al prezioso lavoro del team adozioni, 24 in più rispetto al 2020. Mentre la Svezia rimane il primo paese per numero di cani accolti, l’Italia è la meta di riferimento per l’adozione di gatti (68 quelli affidati).

Questi numeri raccontano che non ci siamo mai fermati. Nell’anno dello scoppio della pandemia, come in quello passato, il nostro lavoro non solo è continuato ma è cresciuto e non si fermerà finché ci saranno animali che aspettano di vivere la vita dignitosa che meritano.

Continueremo a lavorare ogni giorno nella certezza dell’aiuto insostituibile dei sostenitori e degli amici di Save the Dogs che rendono tutto questo possibile.