D
O
N
A O
R
A

Lucrezia e i suoi cuccioli,
un salvataggio da raccontare!

Leggi qui sotto la loro storia

Attiva una donazione ricorrente e riceverai in regalo il calendario 2019!

Non hai la carta di credito?

Attiva una domiciliazione bancaria/postale (SDD – ex-rid) cliccando qui.

Un guaito, un muoversi di foglie nella neve e un piccolo muso che spunta da sotto il cemento. E’ la scena a cui hanno assistito i nostri operatori chiamati da un cittadino che aveva notato strani movimenti sotto una lastra gelata, nell’inverno romeno ad una temperatura di -5 gradi.

Dopo tanto rovistare è sembrato un miracolo estrarre da lì sotto una cagnolina spaventata e tremante, ma la sorpresa più grande doveva ancora arrivare: con lei, infatti, c’erano 3 cuccioli partoriti da poco che sarebbero sicuramente morti assiderati.
La famigliola ora sta bene, si gode il caldo della clinica e le cure del nostro staff. La cagnolina è stata battezzata Lucrezia e nel suo futuro, come in quello dei suoi piccoli, ci sono una casa e una vita all’estero, lontano dal gelo, dalla fame e dagli accalappiacani.
Save the Dogs è anche questo ed è così che ogni anno soccorriamo centinaia di animali come Lucrezia. Anche tu puoi salvare vite: attiva ora una donazione regolare per sostenere le nostre attività di pronto soccorso!

Buon 2019 da Save the Dogs e da tutti gli animali che anche quest’anno salveremo insieme!

AGGIORNAMENTO FINE GENNAIO: ecco il video di Lucrezia e i suoi cuccioli nella nostra clinica

Lucrezia e i suoi cuccioli, un salvataggio da raccontare!

Un guaito, un muoversi di foglie nella neve e un piccolo muso che spunta da sotto il cemento. E’ la scena a cui hanno assistito i nostri operatori chiamati da un cittadino che aveva notato strani movimenti sotto una lastra gelata, nell’inverno romeno ad una temperatura di -5 gradi.

Dopo tanto rovistare è sembrato un miracolo estrarre da lì sotto una cagnolina spaventata e tremante, ma la sorpresa più grande doveva ancora arrivare: con lei, infatti, c’erano 3 cuccioli partoriti da poco che sarebbero sicuramente morti assiderati.

La famigliola ora sta bene, si gode il caldo della clinica e le cure del nostro staff. La cagnolina è stata battezzata Lucrezia e nel suo futuro, come in quello dei suoi piccoli, ci sono una casa e una vita all’estero, lontano dal gelo, dalla fame e dagli accalappiacani.

Save the Dogs è anche questo ed è così che ogni anno soccorriamo centinaia di animali come Lucrezia. Anche tu puoi salvare vite: attiva ora una donazione regolare per sostenere le nostre attività di pronto soccorso!

Buon 2019 da Save the Dogs e da tutti gli animali che anche quest’anno salveremo insieme!

Non hai la carta di credito?
Attiva una domiciliazione bancaria/postale (SDD – ex-rid) cliccando qui.